Monday, 20 September 2010

Zipit Wireless Messenger (Z2) $49.99, Linux based e USB Host

Un oggetto interessante dalle molteplici possibilità anche se per molti versi limitato. Equipaggiato di un processore XScale PXA270 da 312MHz, 32MB di SDRAM, espansione microsd e supporto wifi 802.11b/g si presta bene ad essere un messenger, specie per il costo estremamente contenuto di $49.99 (anche a $38) ossia 38.5€ circa (purtroppo su ebay non si riesce a trovare a meno di $54.99 spese escluse).

Perché parlarne quindi, visti i limiti? Perché nonostante ciò, grazie all'hack di Hunter Davis lo si può trasformare in un netbook Linux based full-optional!
 
Avete capito bene; da tempo si sperava di trovare qualcosa di simile a quel prezzo, ma i produttori fin ora non hanno fatto altro che alzare i prezzi, anche sulla fascia netbook in cui si è sempre detto che si sarebbe fatto il contrario. Così oggi troviamo netbook come eeepc dell'asus o le varie versioni del'Aspire One di Acer o anche il mio stesso MSI Wind nelle varie versioni a non meno di 200€ (in genere con prezzi di molto superiori).
Non considero lo Z2 un concorrente dei netbook citati; per lo più penso a questo come a un interessante e se vogliamo divertente esperimento, dal quale però si potrebbe imparare qualcosa.
 
Ultimo, ma non meno interessante la possibilità di avere un USB Host a bordo modificando un Hub usb per adattarlo al connettore proprietario. In questo modo è possibile affiancargli una tastiera, un mouse e magari una pennetta hsupa per connettersi in mobilità senza un hotspot, ovviando alle attuali mancanze. Che dire, aspettiamo e vediamo se ci saranno nuove adds per questo dispositivo.

No comments:

Post a Comment